Selezione dei cereali

Selezione dei cereali

ll grano è l’indiscusso protagonista dell’attività molitoria. La selezione delle varietà di frumento più idonee ai diversi utilizzi e un massiccio approvvigionamento, ispirato a rigidi criteri di qualità, creano le basi per garantire forniture sicure e costanti. Ogni partita di frumento acquistata è conosciuta, tracciata e rintracciabile per le sue caratteristiche qualitative (contenuto in proteine e qualità del glutine) e igienico-sanitarie (assenza di contaminanti). Ma individuare e scegliere la materia prima migliore non ci basta. Una volta arrivato ai Molini Valente, il grano deve superare il severo esame di due selezionatrici ottiche di ultimissima generazione, che attraverso sensori e telecamere ad alta risoluzione analizzano ogni singolo chicco di grano. I chicchi che presentano difetti, anche microscopici, vengono riconosciuti e scartati in modo da determinare la purezza del grano selezionato per la macinazione.

Altra eccellenza dell’azienda, oculatamente gestita, è rappresentata dalle 48 celle di stoccaggio grano, che consentono di soddisfare le esigenze di classificazione e di disporre di ampie scorte. Tutto questo per affrontare con sicurezza le forti oscillazioni qualitative che contraddistinguono la produzione cerealicola, sempre più influenzata da fattori climatici e meteorologici estremi.